I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info

Aziende produttrici di pompe di calore

In questa sezione sono presenti, in ordine alfabetico, le aziende produttrici di Assoclima che hanno messo a disposizione il proprio elenco di pompe di calore elettriche di potenza termica nominale inferiore o uguale a 35 kW, suddivise per tipologia di scambio (ambiente esterno/interno), che possiedono i requisiti tecnici per accedere alla domanda di incentivi del Conto termico, registrandosi nell’Area clienti del PortaltermicoGSE.
Per sapere se un modello di pompa di calore è idoneo, basta selezionare l’azienda produttrice fra quelle riportate qui sotto; successivamente scegliere fra le tipologie di pompe di calore presenti e verificare se il modello è nell’elenco (i file sono scaricabili in formato pdf).

Il nuovo Conto termico prevede l'istituzione di un Catalogo degli apparecchi domestici idonei con potenza termica utile nominale inferiore o uguale a 35 kW, in modo da semplificare e velocizzare la procedura per la compilazione della scheda-domanda per chi installa un prodotto presente nel Catalogo. È consultabile sul sito GSE nella sezione Documenti - Catalogo degli Apparecchi domestici. Per le pompe di calore si veda la tipologia 2A, per i sistemi ibridi la tipologia 2E.

Attenzione: l'elenco non è esaustivo in quanto i prodotti vengono aggiornati costantemente dai produttori. Anche nel Catalogo sul sito GSE potrebbero non esserci modelli di aziende che hanno tutti i requisiti necessari per accedere alla domanda di incentivi del Conto termico, ma solo perchè ancora in attesa di essere inseriti. È in ogni caso possibile compilare la scheda-domanda di richiesta di incentivi per tutte le pompe di calore che hanno i requisiti a prescindere dalla presenza o meno nel Catalogo degli apparecchi domestici.
 
Assoclima mette a disposizione le liste di prodotti che hanno i requisiti per accedere all'incentivo avendo le caratteristiche tecniche richieste dal D.M. 16 febbraio 2016; in seguito alla presentazione della scheda-domanda e all’invio della documentazione richiesta tramite il Portaltermico, il GSE avvia un’istruttoria per decidere se erogare l’incentivo. Per gli apparecchi di potenza termica utile nominale superiore a 35 kW è possibile comunque fare domanda per gli incentivi del conto termico,ma non vengono inseriti nel Catalogo degli apparecchi domestici. Assoclima mette a disposizione anche le autodichiarazioni di conformità dei produttori relative ai modelli presenti negli elenchi, nelle quali si dichiara che gli impianti a pompa di calore elencati soddisfano i requisiti di legge di cui alla tabella n°3 dell'allegato I del D.M. 16 febbraio 2016.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI ASSOCLIMA PER RICEVERE TUTTE LE NEWS

Vuoi rimanere sempre aggiornato?