I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info

Calcolatore aggiornato nuova tariffa elettrica TD

Come si può stimare la spesa annua di energia elettrica in bolletta?

Per stimare la spesa di energia elettrica in bolletta in base ai consumi è possibile scaricare il calcolatore di Assoclima in formato Excel aggiornato al trimestre in corso.
Il calcolatore consente anche di effettuare un’analisi comparativa con le tariffe dell'ultimo trimestre del 2016 (Δ nuove/vecchie tariffe) per valutare come stanno cambiando le tariffe alla luce della riforma tariffaria per i clienti domestici introdotta dall'inizio del 2016 dall’Autorità per l’Energia elettrica, il gas e il sistema idrico.
Nel 2017 è in atto il secondo step della riforma ed è già in vigore la nuova tariffa TD, con due soli scaglioni di consumo, differenziata per clienti residenti e non residenti. Nel calcolatore è ancora presente la tariffa D1 dedicata alle pompe di calore per chi l'ha ottenuta durante la fase di sperimentazione, terminata il 31/12/2016.

Per effettuare il calcolo basta inserire la stima consumi anno complessivi (espressa in kWh/anno) e la potenza impegnata (in kW) nelle due celle in azzurro e premere "invio". Entrambe queste informazioni si trovano normalmente sulla bolletta.

Si ricorda che le tariffe considerate per effettuare la stima sono tariffe monorarie in regime di maggior tutela. La tariffa monoraria è una media ponderata delle fasce di consumo della tariffa bioraria.


Scarica qui il CALCOLATORE TARIFFE ELETTRICHE

N.B. CALCOLO DELLE ACCISE
Si fa presente che per calcolare correttamente le accise per gli usi domestici bisogna considerare quante segue:
- In caso di forniture con potenza impegnata fino a 1,5 kW se si consuma fino a 150 kWh/mese non vengono applicate, se invece si consuma di più i kWh esenti da imposte vengono gradualmente ridotti;
- In caso di forniture con potenza impegnata oltre 1,5 kW e fino a 3 kW se si consuma fino a 220 kWh/mese le imposte non vengono applicate ai primi 150 kWh, mentre se si consuma di più i kWh esenti da imposte vengono gradualmente ridotti.
 



 

Richiedi informazioni

* campi obbligatori

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI ASSOCLIMA PER RICEVERE TUTTE LE NEWS

Vuoi rimanere sempre aggiornato?