I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info

Aziende produttrici di pompe di calore

In questa sezione sono presenti, in ordine alfabetico, i produttori di pompe di calore associati ad Assoclima che hanno messo a disposizione il proprio elenco di modelli di pompe di calore elettriche di potenza termica nominale inferiore o uguale a 35 kW che possiedono i requisiti tecnici per accedere alla domanda di incentivi del Conto termico, registrandosi nell’Area clienti del PortaltermicoGSE.
Per sapere se un modello di pompa di calore è idoneo, basta selezionare l’azienda produttrice fra quelle riportate qui sotto  e verificare se il modello è nell’elenco (i file sono scaricabili in formato pdf).

Il Conto termico 2.0 prevede infatti un Catalogo degli apparecchi domestici prequalificati idonei (con potenza termica utile nominale inferiore o uguale a 35 kW) che permette di semplificare e velocizzare la procedura per la compilazione della scheda-domanda per chi installa un prodotto presente nel Catalogo. È consultabile sul sito GSE nella sezione Documenti - Catalogo degli Apparecchi domestici. Per le pompe di calore si veda la tipologia 2A, per i sistemi ibridi la tipologia 2E.

Attenzione: l'elenco non è esaustivo in quanto i prodotti vengono aggiornati costantemente dai produttori. Anche nel Catalogo sul sito GSE potrebbero non esserci alcuni modelli di aziende che hanno tutti i requisiti necessari per accedere alla domanda di incentivi del Conto termico, ma solo perchè ancora in attesa di essere inseriti. È in ogni caso possibile compilare la scheda-domanda di richiesta di incentivi per tutte le pompe di calore che hanno i requisiti a prescindere dalla presenza o meno nel Catalogo degli apparecchi domestici.
 
Assoclima mette a disposizione le liste di prodotti che hanno i requisiti per accedere all'incentivo avendo le caratteristiche tecniche richieste dal D.M. 16 febbraio 2016; in seguito alla presentazione della scheda-domanda e all’invio della documentazione richiesta tramite il Portaltermico, il GSE avvia un’istruttoria per decidere se erogare l’incentivo. Per gli apparecchi di potenza termica utile nominale superiore a 35 kW si può comunque fare domanda per gli incentivi del conto termico,ma non vengono inseriti nel Catalogo che riguarda soltanto gli apparecchi considerati domestici.
Assoclima mette a disposizione anche le autodichiarazioni di conformità dei produttori relative ai modelli presenti negli elenchi, nelle quali si dichiara che gli impianti a pompa di calore elencati soddisfano i requisiti di legge di cui alla tabella n°3 dell'allegato I del D.M. 16 febbraio 2016.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI ASSOCLIMA PER RICEVERE TUTTE LE NEWS

Vuoi rimanere sempre aggiornato?